ITALIA IN SVENDITA AGLI STRANIERI: IL FONDO U.S.A. BLACKROCK HA QUOTE RILEVANTI NELLE PRIME 4 BANCHE ITALIANE – il 5,246% in Unicredit, il 5,004% in Intesa Sanpaolo, il 3,229% in Monte Paschi Siena (5,748% fino al 14.4.2014), il 6,851% in Banco Popolare – E LA BANCA CENTRALE CINESE HA COMPRATO IL 2% DI ENI ED ENEL

«I prezzi convenienti spingono gli investitori esteri. Italia terra di conquista. Non dei barbari, ma di … investitori esteri. Nel mirino dei fondi di Usa, Arabia e Cina – grazie ai prezzi convenienti – ci sono banche, industria manifatturiera e della moda, il turismo la Banca centrale di Pechino ha messo sul piatto 2,1 miliardi per comprare il 2% di Eni ed Enel. Un segnale di fiducia nell’Italia, sia sotto il profilo industriale sia di quello delle relazioni politiche, essendo due colossi controllati dal Tesoro.
Ma a Piazza Affari in questo periodo la fanno da padrone gli americani il più grande investitore al mondo con 4.300 miliardi di dollari in gestione, BlackRock, ha reso noto il suo ingresso nel Banco Popolare … dopo aver preso quote importanti in Unicredit (5%), Intesa Sanpaolo (5%) e Montepaschi (3,229%) … Un ritorno certificato dallo stesso governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, secondo il quale ci sono “rinnovati segnali di interesse per i mercati italiani, incluso quello dei titoli di Stato”. In effetti quello del ritorno degli investitori esteri sul debito pubblico italiano è un segnale importante: la quota di debito in mano a soggetti esteri è risalita attorno a 663 miliardi su poco più di 2 mila miliardi totali»
(fonte: prima pagina Corriere della Sera 30 marzo 2014, «CAPITALI ESTERI A CACCIA D’ITALIA: PROSSIMA TAPPA LE PRIVATIZZAZIONI» La corsa alle aziende, articolo di Fabrizio Massaro) http://www.corriere.it/economia/14_marzo_30/capitali-esteri-caccia-d-italia-prossima-tappa-privatizzazioni-41507042-b7d3-11e3-9fea-b6850cd5b15f.shtml

«Rispetto alla Spagna avete fondamentali più solidi. Garzarelli, capo economista del colosso Usa Golman: prezzi bassi e nuova stabilità … asset che si possono comprare a prezzi scontati»  (fonte: Corriere della Sera 30 marzo 2014, «COSI’ GOLDMAN VENDE IL NUOVO CORSO POLITICO», articolo di Fabrizio Massaro) http://www.corriere.it/economia/14_aprile_01/cosi-goldman-sachs-e7d08fae-b9a6-11e3-92e9-a78914a8c77a.shtml)